Agricolus: la startup dell’agricoltura di precisione

 In Intervista alla startup
intervista alla startup italiana agricolus

Essendo nati a Mantova non siamo riusciti a resistere al fascino di una startup innovativa sull’agricoltura.

Ecco l’intervista a Andrea Cruciani, CEO Agricolus.

Ciao Andrea, benvenuto nella nostra rubrica sulle startup italiane più interessanti!

Iniziamo 😉

Raccontaci un po’ di Agricolus: cosa fate? a chi vi rivolgete? che problema volete risolvere?

Ciao ragazzi e grazie per averci dato l’opportunità di parlare di noi!

Agricolus è una startup che sviluppa soluzioni per supportare l’introduzione di tecnologie avanzate per l’agricoltura; il nostro prodotto è una piattaforma cloud composta da strumenti per la raccolta e analisi dati: Sistemi di Supporto alle Decisioni (DSS), modelli previsionali, lotta intelligente alle fitopatie e telerilevamento (utilizzo dei dati satellitari e di droni).

Offriamo una varietà di soluzioni che risponde a qualunque esigenza legata alla coltivazione: dall’agricoltore, all’agronomo, all’impresa agricola, senza escludere le agro-holding companies. Proprio per questo motivo la piattaforma è declinabile in diverse versioni a seconda della tipologia di cliente: Free (versione gratuita che permette di familiarizzare con le nuove tecnologie), Essential, Plus, Enterprise. Il primo step per utilizzarla è creare un account: una volta registrati, gli utenti sono in grado di gestire i propri campi in modo efficiente, registrando tutte le informazioni utili a comprendere l’andamento delle coltivazioni e i diversi fattori che influenzano la produzione.

Il nostro obiettivo è ottimizzare le pratiche agronomiche supportando gli operatori agricoli con strumenti Agritech accessibili e di semplice utilizzo. Da pochissimo abbiamo anche lanciato l’App “Agricolus Farmer”, proprio affinchè i nostri utenti possano gestire i propri campi e l’azienda agricola ovunque essi siano.

La piattaforma Agricolus permette di migliorare la produttività, prevenire e monitorare le avversità climatiche e parassitarie delle colture, ridurre i costi economici per l’utilizzo di risorse come acqua, trattamenti, fertilizzanti.

Utilizzare Agricolus significa avere a disposizione uno strumento che consente di prendere la decisione giusta al momento giusto, di effettuare azioni mirate per le specifiche esigenze di ogni singola coltura, come logica dell’agricoltura di precisione vuole.

Ecco come funziona!

Come è nata l’idea di Agricolus?

L’idea nasce intorno al 2010, quando inizia la nostra l’attività di Ricerca e Sviluppo sull’applicazione di tecnologie innovative per l’agricoltura all’interno di un’azienda informatica in cui siamo stati incubati prima di diventare ufficialmente una startup.
Dopo la realizzazione di svariati progetti, soluzioni customizzate per grandi clienti e importanti riconoscimenti europei in ambito Smart Agriculture che ci hanno permesso di affermare il brand è arrivata la decisione di far diventare Agricolus una startup con un prodotto scalabile.

Come utilizzate il digital marketing nella vostra attività? quali strumenti usate e con che obiettivo?

Il digital marketing costituisce uno dei pilastri per la commercializzazione dei nostri prodotti. Non ci affidiamo a un’agenzia esterna, facciamo tutto “in casa”; la forza del nostro team è proprio quella di essere multidisciplinare: oltre ad agrononomi, sviluppatori, analisti e tecnici GIS, abbiamo anche figure che si occupano di comunicazione e web marketing. Abbiamo un blog all’interno del nostro sito nel quale scriviamo in ottica SEO e con grande attenzione per la content creation, utilizziamo l’email marketing, i canali social per generare brand awareness ma non solo: pianifichiamo ad esempio campagne Facebook Ads per intercettare utenti potenzialmente interessati e grazie a esse effettuiamo il retargeting.

A breve pensiamo di sperimentare campagne Google Ads.

Cerchiamo insomma di sfruttare al meglio tutti i canali e gli strumenti che il digital marketing offre!

Wow! Grazie Andrea per questa testimonianza e complimenti per portare l’innovazione digitale anche nel settore agricolo!

Alla prossima… startup!

Dietro Specialisti del Web ci sono due giovani, Alessio e Giulia, che vogliono contribuire alla diffusione dell’informazione sul mondo delle startup italiane.

Post suggeriti

Cosa ne pensi di questo articolo? Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Inizia a digitare e premi invio per effettuare una ricerca