APPostiamoci: intervista alla startup per far l’amore al posto giusto

 In Intervista alla startup
intervista startup italiana appostiamoci

Stiamo per intervistare Vincenzo Minicozzi, il CEO di una startup diversa dal solito. Scopriamo insieme APPostiamoci, l’app che ti permette di fare l’amore in macchina dove ti è più comodo!

Ciao Vincenzo e benvenuto nel nostro blog. Iniziamo!

Raccontaci un pò di APPostiamoci: cosa fate? A chi vi rivolgete? Che problema volete risolvere?

Ciao Specialisti del Web! Grazie per aiutarci a farci conoscere!

APPostiamoci è l’app per fare l’amore al posto giusto. È un’app che crea una community di persone interessate a cercare e condividere luoghi dove poter trascorrere momenti romantici, di condivisione e unici.

E’ nuova applicazione per smartphone disponibile sia per dispositivi Android sia per IOS. Per usarla basterà scaricarla, geolocalizzarsi e scegliere la tipologia di luogo dove andare a fare l’amore sulla base della distanza e della categoria del luogo.

come funziona appostiamoci

L’app, infatti, classifica i luoghi in 3 categorie:

luoghi della app appostiamoci

 

Principalmente si rivolge ai millennials, ma più in generale a tutte le coppie che usano l’auto come luogo per vivere momenti magici.

Potete scaricarla cliccando qui:

app store download appostiamoci    appostiamoci download google play

L’idea viene incontro a quelle coppie che spesso si trovano davanti alla voglia di trascorrere qualche momento di intima complicità o di semplice conoscenza ma non hanno la consapevolezza di quale sia il luogo più adatto alle proprie esigenze.

Noi ci mettiamo l’app, loro ci mettono la passione!

Come è nata l’idea di APPostiamoci? vi siete ispirati a qualcosa di esistente, o da un vostro bisogno, o altro…?

L’idea è nata per gioco nel 2017. Eravamo davanti a una birra quando una sera un amico ha sollevato un problema tanto banale, quanto importante: “Ho conosciuto una ragazza di Milano e ci vedremo la prossima settimana, ci incontreremo fugacemente a San Benedetto del Tronto. Nessuno di noi due conosce la città, dove posso trascorrere un momento romantico?

Scartatati hotel, motel e B&B ci siamo messi alla ricerca di app che potessero risolvere il problema del nostro amico. Non abbiamo trovato nulla che facesse al suo caso e pertanto abbiamo pensato di crearlo. Così è nato Appostiamoci. Di certo non siamo stati utili al nostro amico ma da qualche mese stiamo aiutando tutti quei ragazzi che possono usare unicamente un auto come piccolo alcova per momenti unici.

Al momento APPostiamoci è l’unica app Italiana del genere. Esiste una web app simile che funziona solo in Spagna.

Oggi, anche grazie all’aiuto della community, APPostiamoci ha circa 1000 luoghi caricati anche dai 3500 utenti che hanno scaricato l’app.

Come utilizzate il digital marketing nella vostra attività? Quali strumenti usate e con che obiettivo?

 

Gli strumenti di web marketing che utilizziamo sono quelli che si collegano ai social network più diffusi (Facebook e Instagram). Usiamo campagne promozionali sia gratuite che a pagamento. Da poco ci siamo avvicinati anche a TikTok, la nuova app di videosharing che permette di condividere brevi filmati e cantare in playback sulle canzoni più famose del momento, ha sostituito Musilcal.ly.

Fondamentale nel nostro processo di crescita sono stati gli strumenti di direct marketing e di buzz marketing.

In alcuni casi ci siamo rivolti a singoli utenti per far crescere più rapidamente la nostra community. Per il futuro abbiamo intenzione di rivolgerci a degli influencer, legati al nostro target, che tramite l’uso di video o foto dovrebbero permetterci di accrescere le interazioni fra utenti.

Qual è l’obiettivo dell’anno?

Il fine ultimo è quello di arrivare almeno a 50.000 utilizzatori nel giro di 12 mesi.

Grazie Vincenzo, sarà un aiuto per tanti millenials. Ti auguriamo di raggiungere questo tuo obiettivo ambizioso!

 

E tu caro lettore cosa ne pensi? Facci sapere la tua. Useresti questa app?

E se sei curioso di scoprire altre startup, leggi le nostre altre interviste alle startup italiane.

Dietro Specialisti del Web ci sono due giovani, Alessio e Giulia, che vogliono contribuire alla diffusione dell’informazione sul mondo delle startup italiane.

Post suggeriti

Cosa ne pensi di questo articolo? Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Inizia a digitare e premi invio per effettuare una ricerca