EasyTax Assistant: intervista alla startup che semplifica la gestione fiscale, vincitrice del premio HEROES

 In Intervista alla startup
header easy tax intervista

Oggi scopriremo la startup italiana che ha appena vinto il premio HEROES in Maratea e che fa risparmiare tempo, soldi e rotture nella gestione delle tasse…e non solo!

Ecco l’intervista a Daniele Pace, CEO di EasyTax Assistant.

Ciao Daniele, è un piacere averti nel nostro blog e complimenti per la vittoria! Iniziamo subito con l’intervista. 🙂

foto easytaxassistant con il premio heroes meet in maratea

Crediti foto: Account Twitter @Heroesmaratea

Raccontaci un po’ di EasyTax Assistant: cosa fate? A chi vi rivolgete? Che problema volete risolvere?

Ciao ragazzi, intanto grazie per l’intervista, poter parlare di noi e trasmettere il nostro messaggio è una cosa che ci fa sempre molto piacere!

EasyTax Assistant è un’App mobile, iOS e Android realizzata per tutti i contribuenti, persone fisiche che vogliono capire meglio come gestire le loro tasse.

Con EasyTax tu contribuente puoi capire tutto ciò che riguarda la tua fiscalità, avendone il pieno controllo: l’App, infatti, ti dice quali e quante tasse paghi ma, soprattutto, ti informa su tutte le agevolazioni fiscali cui hai diritto!

Molti italiani, è un dato di fatto, non hanno idea che ci siano tantissimi sgravi fiscali previsti dal sistema, grazie ai quali è possibile risparmiare molto.

EasyTax ci viene incontro avvertendoci tutte le volte che c’è un risparmio fiscale associato ad una certa spesa, ed il bello è che è tutto facile ed intuitivo. Basta, infatti, scattare una foto con il proprio smartphone ad uno scontrino o ad una fattura ed il gioco è fatto! EasyTax estrapola i dati fiscalmente rilevanti, li mette in un cloud sicuro e ti dice, in tempo reale, qual è il risparmio fiscale associato a quella spesa. Grazie, poi, a delle schede informative, puoi sempre tenere sott’occhio quanto stai risparmiando in tasse grazie a deduzioni e detrazioni e quanto ancora puoi risparmiare per ogni categoria di spesa. In questo modo, quindi, il contribuente può davvero risparmiare energie, tempo e denaro.

Ci sono poi tanti altri strumenti di supporto, come il calcolo della busta paga, la tessera EasyTax per quando dimentichi il codice fiscale, il calcolo della fattura, il dizionario fiscale… C’è davvero tutto ciò che ti serve!

L’App è gratis nella sua versione Starter, che si rivolge ai lavoratori dipendenti con un profilo fiscale semplice. Per i professionisti, invece, che hanno una P.IVA e hanno bisogno di uno strumento più avanzato, ci sono le versioni Silver e Gold, che offrono funzioni via via più specifiche e dall’alto valore aggiunto.

Ecco come funziona!

Come è nata l’idea della startup? Vi siete ispirati a qualcosa di esistente, o da un vostro bisogno, o altro…?

Direi proprio da un bisogno dato che ero un lavoratore che pagava i contributi con l’esigenza di capirci di più. Ho avuto l’idea di un’App che guardasse al contribuente comune che ogni giorno deve affrontare la complessità (talvolta, oscurità totale!) del mondo delle tasse. Inoltre, da appassionato di tecnologia, mi sono reso conto che non esisteva ancora uno strumento digitale di supporto alla gestione quotidiana delle proprie tasse. 

Ma il punto decisivo è stato quello di voler far fronte ad un grandissimo problema che affligge 41 milioni di contribuenti italiani: la diffidenza che tutti provano verso il mondo delle tasse. Sono davvero in pochi, infatti, coloro che hanno un quadro ben chiaro e preciso sulla propria fiscalità, mentre la stragrande maggioranza dei cittadini italiani naviga in un mare sconosciuto, sentendosi continuamente alla deriva e affidandosi esclusivamente al proprio intermediario, visto come un guru portatore di una conoscenza inaccessibile a noi altri.

EasyTax ha l’obiettivo di avvicinare il contribuente alla fiscalità, rendendogli la vita più semplice e permettendogli di abbassare virtuosamente la pressione fiscale. Quello che vogliamo fare è portare avanti una vera e propria rivoluzione fiscale!

Proprio per questo sono riuscito a creare un team solido dove tutti credono davvero che si possano cambiare le cose: mettendo il contribuente (che, in fin dei conti, siamo noi tutti!) al centro e non fargli più recitare il ruolo di semplice attore passivo in un processo governato esclusivamente da altri.

Come utilizzate il digital marketing in EasyTax? Quali strumenti usate e con che obiettivo? Avete un’agenzia o fate tutto voi?

EasyTax è una startup innovativa il cui prodotto omonimo è un’App mobile, quindi è chiaro che ci avvaliamo molto del web marketing. Il nostro piano di marketing prevede l’utilizzo di un’ampia gamma di strumenti, sono davvero tanti perché miriamo a coprire un elevato numero di potenziali utenti.

Te ne elenco alcuni tra i principali:

  • Abbiamo un sito web vetrina che, oltre ad illustrare le funzionalità dell’App, ne permette il download diretto o la registrazione al servizio.
  • Teniamo un blog che parla di tasse e fisco, in un modo, però, semplice ed accessibile, talvolta anche divertente, affinché il cittadino italiano che legge l’articolo non sia poi costretto a consultare il proprio commercialista per capirci qualcosa. È anche un modo per differenziare i nostri contenuti da quelli di altri blog sulla fiscalità. Con i nostri 5 articoli a settimana, inoltre, ci garantiamo un buon posizionamento SEO!
  • Una strategia di marketing che si è rivelata di particolare successo è quella che porta alla creazione di landing page ad hoc. In tal modo, infatti, si “targhettizza” ancora di più il messaggio, ritagliandolo sul potenziale utente.
  • Abbiamo poi attive molte campagne su diversi canali, quali Facebook, Google Ads e altri ancora meno tradizionali.
  • Ci avvaliamo dei social network per promuovere i post del nostro blog nonché il prodotto stesso.
  • Tramite un software di CRM inviamo email e newsletter ai nostri utenti che si sono iscritti in modo che siano sempre informati sugli sviluppi di EasyTax Assistant e del mondo fiscale: ciò aumenta la retention e ci permette di rimanere in contatto con gli utenti.
  • Ci sono poi altri strumenti ancora che utilizziamo se si presenta l’occasione giusta o una tantum – ad esempio, un simpatico quiz sulle tasse che abbiamo realizzato e promosso e che ha riscosso grande successo!

È importante sottolineare che, sebbene abbiamo nel team un’esperta di digital marketing che se ne occupa full time, ci avvaliamo anche di agenzie incaricate di fornirci consulenza in materia, al fine di estendere ancora di più la copertura di potenziali utenti e potenziare il messaggio trasmesso. Insomma, come vedi, un lavoro molto intenso curato da una risorsa interna apposita, spesso con il supporto di altri membri del team.

D’altronde, proprio con il lavoro di squadra miriamo a fornire un prodotto che sia il migliore in assoluto e crediamo di aver svolto un ottimo lavoro in tal senso, provare per credere!

Grazie Daniele per la tua disponibilità. E’ bellissimo scoprire questi progetti innovativi e siamo completamente d’accordo con te: noi italiani, in generale, non abbiamo per niente conoscenza delle tasse e di quanto potremmo risparmiare.

E tu caro lettore grazie per essere arrivato fin qui! Se ti è piaciuto aiutaci a diffondere l’informazione sulle startup italiane condividendo questo articolo.

E per non perderti le prossime interviste, iscriviti alla nosta community!

Alla prossima… startup!

Dietro Specialisti del Web ci sono due giovani, Alessio e Giulia, che vogliono contribuire alla diffusione dell’informazione sul mondo delle startup italiane.

Post suggeriti

Cosa ne pensi di questo articolo? Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Inizia a digitare e premi invio per effettuare una ricerca