Intervista a IL MIO World: la startup che protegge dalla contraffazione con la blockchain

 In Intervista alla startup
il mio world intervista

Buongiorno a tutti i nostri lettori!

Oggi abbiamo il piacere di intervistare Armin ZadakBar, Co-founder e CEO della startup IL MIO World, una delle più innovative, a nostro parere, sul mercato italiano.

armin zadakbar fondatore della startup il mio world

Armin è un imprenditore seriale ed un esperto di marketing di fama internazionale. Armin è il fondatore di The Armin Bar, un’Agenzia di Growth Hacking tra New York e Milano. È uno dei Business Coach selezionati dalla Commissione Europea per il programma Horizon 2020 e docente presso la Bologna Business School (Italia), la St. Gallen Business School (Svizzera) e la TAG Innovation School (Italia). Il lavoro internazionale e l’esperienza di vita in Europa, Medio Oriente e Stati Uniti gli hanno permesso di avere una profonda conoscenza della cultura, dello stile di vita, del mercato e degli affari in queste regioni. Ha aiutato molti di loro a sviluppare il proprio marketing e strategie di business online/offline usando le tecniche di Growth Hacking.

Benvenuto Armin! Iniziamo subito con l’intervista.

RACCONTACI UN PÒ DI IL MIO WORLD: DI COSA SI TRATTA? A CHI VI RIVOLGETE? CHE PROBLEMA VOLETE RISOLVERE?

Ciao ragazzi, innanzitutto grazie per ospitarmi sul vostro blog e per darmi la possibilità di raccontare IL MIO World! Penso che il modo più semplice per capire la nostra soluzione è capire il problema che vogliamo risolvere.

Diamo un’occhiata ad alcuni esempi:

  • Immagina di provare a comprare una borsa di lusso originale usata su eBay. Puoi essere sicuro al 100% che quello che stai acquistando è un pezzo originale? E anche se si tratta di un prodotto originale, puoi essere sicuro al 100% che non è un pezzo perso o rubato?
  • Oppure, dal punto di vista del marchio, immagina che un cliente vada in un negozio online e compri un paio di scarpe di lusso originali per il suo partner. Naturalmente la piattaforma di e-commerce raccoglierà le sue informazioni, ma non saprà mai chi è il vero utilizzatore del prodotto. Le informazioni ottenute non sono di valore per il marchio perché è l’acquirente e non l’utilizzatore e pertanto le comunicazioni future potrebbero essere irrilevanti.

IL MIO World risolve questi problemi e altro ancora.

Ecco un video esplicativo:

IL MIO World significa “il mio mondo”. Abbiamo creato una soluzione che protegge il mondo dei marchi e il mondo privato degli utenti e dei loro prodotti. Abbiamo combinato i chip NFC e la tecnologia blockchain per autenticare le merci e archiviare le informazioni in modo sicuro. I prodotti incorporati con chip NFC verranno scansionati con la nostra app mobile e le informazioni di proprietà verranno registrate sulla blockchain.

La nostra app mobile consente agli utenti di visualizzare e rivendicare la proprietà dei prodotti, visualizzare informazioni dettagliate, impostare lo stato del loro prodotto (incluso smarrimento o furto) e trasferire la proprietà a un altro proprietario. E la parte più bella è che per accedere all’app l’utente deve solo condividere la propria età, posizione e sesso e nessuna informazione personale.

Come funziona esattamente?
Quando un utente si registra nel sistema (tramite la nostra app) riceve un blockchain ID pubblico (anche noto come “Indirizzo Wallet”). Ogni prodotto che acquista è collegato a un token che fornisce al prodotto un codice univoco. In qualsiasi momento, chiunque nel sistema è in grado di vedere che un determinato Wallet possiede un prodotto specifico, ma nessuno sa chi sia la persona dietro a questo Wallet. Come accennato in precedenza, per poter accedere al sistema, gli utenti non devono rinunciare a informazioni sensibili come nome, indirizzo, account Facebook, ecc. Gli utenti si registrano con solo 3 informazioni: età, sesso e città / paese di residenza.

 

il mio world app

 

Nel back-end, i brand avranno una dashboard personalizzata in cui possono gestire gli utenti in modo anonimo in base agli acquisti e creare offerte e sconti personalizzati inviati direttamente al dispositivo di quel’utente.

 

dashboard il mio world

Questa combinazione è vantaggiosa per le marche e i loro clienti e consente comunicazioni più accurate, anonime e di valore.

il mio world flowchart

COME È NATA L’IDEA? VI SIETE ISPIRATI A QUALCOSA DI ESISTENTE, O DA UN VOSTRO BISOGNO, O ALTRO…?

Il mio background è nel digital marketing e nel growth hacking.

Vivere in Italia mi ha esposto all’artigianato e alla storia dei marchi di lusso italiani, un valore che IL MIO World sta lavorando per proteggere.

Il mio co-fondatore Mark Noorlander è specializzato in tecnologia blockchain. Insieme, abbiamo riconosciuto un’esigenza nel settore del lusso per soluzioni anti-contraffazione e anche migliori strumenti di marketing conformi ai regolamenti GDPR sulla protezione dei dati.

COME UTILIZZATE IL DIGITAL MARKETING NELLA VOSTRA ATTIVITÀ? QUALI STRUMENTI USATE E CON CHE OBIETTIVO?

La nostra idea di business promuove un digital marketing efficace più di quanto non lo utilizziamo noi stessi. Attraverso la nostra applicazione mobile, gli utenti riceveranno notifiche mirate e offerte dai marchi senza compromettere la loro privacy. Ad esempio, un marchio vede che il tuo portafoglio virtuale contiene principalmente oggetti rossi. Il marchio può quindi creare una notifica speciale per te e inviarla direttamente al tuo smartphone. È quindi più probabile che tu faccia clic sull’offerta e magari effettui un acquisto semplicemente perché la notifica è più pertinente per te.

Dico sempre: “Le persone non odiano la pubblicità, odiano le pubblicità irrilevanti”.

Oggi ricevere pubblicità personalizzate significa perdere la privacy, ma con questa soluzione i marchi possono comunicare e interagire con i propri clienti in modo molto personalizzato, monitorando il comportamento degli utenti senza conoscere la loro identità, aspetto importante soprattutto per i clienti di beni di lusso.

 

il mio world grafico amazon

Grazie Armin per questo racconto dettagliato, IL MIO World cerca di risolvere sicuramente un problema rilevante per i marchi del lusso e gli amanti dello shopping.

E’ bello vedere come le nuove tecnologie NFC e Blockchain vengano utilizzate per tutelare il nostro caro Made in Italy e non solo.

Speriamo che questa intervista vi sia piaciuta e che vi abbia dato spunti di riflessione o nuove idee!

Alla prossima… startup!

Dietro Specialisti del Web ci sono due giovani, Alessio e Giulia, che vogliono contribuire alla diffusione dell’informazione sul mondo delle startup italiane.

Post suggeriti
Comments
  • Marco

    Ciao, lavoro per la Guardia di Finanza e penso sia una bellissima idea! Molto utile per fermare la contraffazione in Italia visto che sempre più persone acquistano online prodotti di marca e spesso si ritrovano con dei falsi.

Cosa ne pensi di questo articolo? Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Inizia a digitare e premi invio per effettuare una ricerca